mercoledì 22 marzo, ore 21
Auditorium TaTÀ

NAUFRAGIO CON SPETTATORE
Compagnia Zappalà Danza


Prima tappa di Odisseo, dal progetto Re-mapping Sicily, “Naufragio con spettatore” è liberamente ispirato all’omonimo saggio di Hans Blumenberg e porta la firma del coreografo Roberto Zappalà, tra i nomi di punta della danza contemporanea e autore di una partitura scenica con i danzatori Roberto Provenzano e Fernando Roland Ferrer, impegnati sulle musiche di Bach suonate dal vivo dal pianista Luca Ballerini. Accompagnato anche da spunti emotivi tratti dall’opera pittorica di Théodore Gericault La zattera della medusa, Naufragio con spettatore è un lavoro sull’emigrazione/immigrazione e sul rapporto che gli occidentali hanno con il popolo migrante. Sia il viaggio di Ulisse che molte delle tragiche odissee del tempo presente si dislocano nel Mediterraneo, con al centro la Sicilia, sin dall’Ottocento terra di emigrazione. Pertanto, prendendo le mosse dall’idea di naufragio, Zappalà approda ai temi del viaggio, della fame/sete, della morte/salvezza e dell’assenza di spazio, con continui riferimenti a Ulisse e, inevitabilmente, alla cronaca di questi ultimi anni, segnata dai disperati attraversamenti dei migranti e da decine di tragici naufragi. Su tutti, quello di Porto Palo (il più grande nella storia del Mediterraneo dalla Seconda Guerra Mondiale) a quello del marzo 2009, quando più di trecentocinquanta migranti in cerca di speranza e salvezza su tre imbarcazioni morirono annegati al largo delle coste della Libia.

NAUFRAGIO CON SPETTATORE

 

 

biglietti
Posto Unico € 25,00
Ridotto (under25 – over65) € 18,00


 

infoeprevendite
Amici della Musica Arcangelo Speranza Taranto
Via Toscana 22/a – tel. 099 7303972